Tipologie di Web Hosting

Начать. Это бесплатно
или регистрация c помощью Вашего email-адреса
Rocket clouds
Tipologie di Web Hosting создатель Mind Map: Tipologie di Web Hosting

1. Hosting Condiviso

1.1. Pro: hai a disposizione tutte le funzionalità necessarie per la gestione del tuo sito. È la tipologia più conveniente per quel che riguarda il prezzo.

1.2. Contro: condividere le risorse del server significa che se gli altri siti stanno utilizzando le stesse tue risorse o se ricevono molto traffico, il tuo sito rallenterà inevitabilmente.

1.3. Per chi è: Per tutte le startup e per tutti i siti che non hanno volumi di traffico elevati, almeno inizialmente.

2. Hosting Virtuale

2.1. Pro: meno costoso rispetto ad altre tipologie di web hosting, la tua privacy è tutelata nel momento in cui carichi i file di sistema per il tuo sito.

2.2. Cons: risorse limitate di RAM e CPU (condivise con gli gli altri siti).

2.3. Per chi è adatto: per i siti creati da poco o che non ricevono molto traffico.

3. Hosting Dedicato

3.1. Pro: decisamente il servizio più veloce per siti web, tutte le risorse del server sono solo a tua disposizione.

3.2. Contro: molto più costoso di un server condiviso.

3.3. Per chi è consigliato: siti di successo, che ricevono un alto numero di visite o che si rivolgono ad un pubblico di alto livello professionale.

4. Hosting Gestito

4.1. Pro: come per quello dedicato, puoi anche non conoscere sul sistema del server.

4.2. Contro: se qualche servizio si pubblicizza dicendo qualcosa come '' e poi aggiungi tu una riga al tuo php.ini.file....''- sappi che non potrai fare una cosa del genere. Solo chi ti offre il servizio di web hosting avrà accesso ai file di sistema del server (qui potrei aggiungere ciò che ti ho detto in merito al servizio clienti precedentemente).

4.3. Per chi è: per i siti di successo con livelli alti di traffico professionale, società che hanno diversi siti e che non hanno bisogno o vogliono avere accesso ai file di sistema.

5. Co-Located Hosting

5.1. Pro: potrai utilizzare le componenti che troverai manualmente sul server e non dovrai preoccuparti dell'alta velocità di connessione ad Internet necessaria per hosting.

5.2. Contro: più costoso del server dedicato, non include in genere alcun supporto per il server a meno che non sia previsto dall'accordo pattuito con la società di web hosting.

5.3. Per chi è: siti di notevole successo che hanno particolari esigenze per il proprio team. Il passaggio a questa tipologia di server ti converrà farlo se desideri muoverti all'interno della stessa società di web hosting e desideri un tuo server nella struttura di quelli della stessa società e con alta velocità di connessione.

6. Cloud Hosting

6.1. Pro: molta più affidabilità rispetto le soluzioni proposte in precedenza, pagamenti in modalità fatturazione (paghi solo in proporzione a quello che utilizzi)

6.2. Contro: la sicurezza. È fondamentalmente un hosting condiviso su un server cluster e quindi chiunque ne fa parte può accedervi. Questo potrebbe portare a problemi giuridici ecc.

6.3. Per chi è: solo per professionisti importanti per il momento.