Начать. Это бесплатно
или регистрация c помощью Вашего email-адреса
Rocket clouds
Cash Flow создатель Mind Map: Cash Flow

1. Flusso monetario operativo (b)

1.1. + Utile netto

1.1.1. Risultato dell'esercizio

1.2. + Ammortamenti e svalutazioni

1.2.1. Ammortamenti delle immobilizzazioni immateriali

1.2.2. Ammortamenti delle immobilizzazioni materiali

1.2.3. Svalutazioni dei crediti compresi nell'attivo circolare e delle disponibilità liquide

1.3. + Quota TFR

1.3.1. Solo la percentuale che rimane in azienda

1.3.1.1. Il resto viene versato al Fondo Pensione

1.4. - Costi patrimonializzati per lavori interni

1.5. - Plusvalenza

1.6. - Variazioni pagamenti TFR

1.7. -\+ Variazioni nelle rimanenze

1.7.1. Se un'attività (rimanenza/credito) aumenta vuol dire che

1.7.1.1. Nel caso delle rimanenze c'è un uscita di cassa (abbiamo speso di più)

1.7.1.2. Nel caso dei crediti c'è una minore entrata di cassa (per analogia si può considerare un'uscita di cassa)

1.7.2. N.B. Quando c'è un aumento si riporta il valore con segno negativo

1.8. -\+ Variazioni nei crediti a breve, ratei e riscossioni a media-lunga scadenza

1.8.1. Debiti per TFR

1.8.2. Obbligazioni

1.8.3. Debiti verso banche

1.9. +\- Variazioni nei debiti a breve, ratei e riscossioni a breve scadenza (*senza le banche a breve)

1.9.1. Vanno esclusi:

1.9.1.1. Debiti verso banche

1.9.1.1.1. verranno approfonditi nel punto (d)

1.9.1.2. Debiti per TFR

1.9.1.2.1. sono già stati considerati

1.9.2. Fondi rischi e oneri

1.9.3. Obbligazioni

1.9.4. Debiti verso fornitori

1.9.5. Debiti tributari

1.9.6. Debiti verso istituti di previdenza

1.9.7. Ratei e risconti

1.9.8. N.B. un aumento di debiti significa aver pagato meno quindi va segnato con segno positivo, al contrario una diminuzione di debiti significa aver pagato di più quindi va segnato con il segno negativo

2. Flusso monetario da investimenti (c)

2.1. - Acquisti di immobilizzazioni

2.2. + Vendite di immobilizzazioni

3. Flusso monetario da finanziamenti (d)

3.1. +\- Variazioni dei debiti verso banche a breve

3.2. - Rimborsi di passività consolidate

3.2.1. Contano come uscite di denaro

3.3. + Nuovi prestiti

3.3.1. Occorre specificare se il prestito è a breve, medio o lungo termine

3.3.1.1. Breve = entro i 12 mesi

3.3.1.2. Medio/lungo = oltre i 12 mesi

3.4. + Rimborso da prestiti concessi

3.4.1. Contano come entrate di denaro

3.5. - Distribuzione di utili

4. Disponibilità monetaria iniziale (a)

4.1. Disponibilità monetaria netta dall'esercizio (anno) precedente

4.1.1. Denaro e Valori in cassa

4.1.2. Depositi bancari e postali

5. Flusso monetario netto del periodo (e)

5.1. (b) + (c) + (d)

6. Disponibilità netta finale (f)

6.1. (a) + (e)