Odissea

Sintesi del poema omerico

Começar. É Gratuito
ou inscrever-se com seu endereço de e-mail
Odissea por Mind Map: Odissea

1. prima parte

1.1. Arrivo nell'isola dei Feaci

1.1.1. Incontro con Nausicaa

1.1.1.1. Figlia del re dei Feaci, Alcinoo; è una giovane donna in procinto di sposarsi e soccorre l'eroe omerico poiché Atena (che ha assunto le vesti di un'ancella) le suggerisce di recarsi al fiume per fare il bucato. Affascinata da Ulisse lo conduce alla reggia

1.1.2. Accoglienza alla reggia

1.1.2.1. Alcinoo si mostra ospitale con lo straniero ed invita Ulisse al banchetto

1.1.3. L'eroe svela la sua identità

1.1.3.1. Al racconto della caduta di Troia, Ulisse si commuove e svela il proprio nome iniziando il lungo racconto delle sue avventure

2. seconda parte

2.1. Le principali avventure

2.1.1. Partenza da Troia

2.1.1.1. Dopo la distruzione di Troia l'eroe si imbarca con i compagni in direzione di Itaca

2.1.2. Il Ciclope Polifemo

2.1.2.1. L'incontro con il gigante è tra gli episodi più famosi del poema

2.1.3. I Lotofagi

2.1.3.1. I mangiatori di loto consumavano i petali del "fiore della dimenticanza" come spesso accadeva nell'antichità con piante alle quali erano attribuite virtù medicinali

2.1.4. La maga Circe

2.1.4.1. Grazie alle sue arti magiche trattiene Ulisse sulla sua isola dove gli uomini venivano trasformati in porci

2.1.5. L'oltretomba

2.1.5.1. Ulisse si reca nell'Averno dove incontra l'indovino Tiresia e la madre Anticlea: è la prima volta in cui nella letteratura si parla di un mortale ammesso nel regno deil'oltretomba (la stessa possibilità sarà data ad Enea nell'"Eneide" e a Dante nella "Commedia")

2.1.6. Le Sirene

2.1.6.1. L'incanto delle sirene permette ad Ulisse di mostrare la propria ansia di conoscenza unitamente alla sua astuzia: si fa legare infatti all'albero maestro e costringe i marinai a chiudere le orecchie con tappi di cera affinché non perdano l'orientamento

2.1.7. Scilla e Cariddi

2.1.7.1. I due mostri che distruggono definitivamente la flotta di Odisseo corrispondono allo stretto di Messina: l'eroe ha vagato continuamente intorno agli stessi luoghi ed ora si ritrova solo in balia delle onde

2.1.8. Calipso

2.1.8.1. L'ultima avventura lo vede nuovamente prigioniero di una bella dea, innamorata di lui al punto da offrirgli l'immortalità: sarà Mercurio a sollecitare la dea a liberare Odisseo perché Zeus vuole il suo ritorno a casa.

3. terza parte

3.1. Il Ritorno ad Itaca

3.1.1. Il cane Argo

3.1.1.1. Altro episodio famoso e commovente vede protagonista il cane di Ulisse che ha atteso il padrone per vent'anni per morire tra le sue braccia.

3.1.1.1.1. Il cane Argo

3.1.2. Eumeo e Telemaco

3.1.2.1. Anche il fedele guardiano di porci Eumeo riconosce il padrone e convince Telemaco che si trova di fronte proprio il padre che anche il ragazzo dava ormai per perso

3.1.3. Euriclea

3.1.3.1. La nutrice che aveva cresciuto Ulisse viene incaricata di occuparsi del vecchio mendicante accolto alla reggia: la donna, lavando il corpo di quello che crede solo un ospite, riconosce Ulisse da una vecchia cicatrice procuratasi durante una battuta di caccia al cinghiale

3.1.3.1.1. Euriclea

3.1.4. La gara con l'arco

3.1.4.1. Penelope, scoperto l'inganno della tela da parte dei Proci, si offre in sposa a chi vincerà una gara di tiro con l'arco: utilizzeranno l'arma che Ulisse stesso aveva costruito e il vecchio mendicante riprenderà proprio qui le prorpie vesti dando inizio alla sua vendetta

3.1.4.1.1. La gara con l'arco

3.1.5. Penelope

3.1.5.1. La regina è ormai certa del ritorno del marito ma vuole un'ultima prova: chiede ad Ulisse di spostare il letto nuziale ma l'uomo risponde che è impossibile perché costruito sulle radici di un vecchio ulivo. Solo lui sapeva questo segreto e ciò prova la sua identità. Il lieto fine conclude la storia.