ADEMPIMENTI PRELIMINARI IN CASO DI INCIDENTE STRADALE - Luogo dell'incidente: tratto stradale in...

Schema non completo sugli adempimenti da svolgere su un incidente stradale da parte degli organi di polizia

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
ADEMPIMENTI PRELIMINARI IN CASO DI INCIDENTE STRADALE - Luogo dell'incidente: tratto stradale in cui si è verificato l'incidente - Teatro dell'incidente: insieme delle tracce e degli elementi presenti sul luogo - Rilievi: insieme degli atti irripetibili per la raccolta di tutti gli elementi tecnici sul luogo dell'incidente utili per la ricostruzione dell'evento, l'analisi dell'incidentalità, l'individuazione dei fattori di rischio ed il miglioramento della sicurezza stradale - Tecniche di rilievo: RD, RM, RP, RF by Mind Map: ADEMPIMENTI PRELIMINARI IN CASO DI INCIDENTE STRADALE  - Luogo dell'incidente: tratto stradale in cui si è verificato l'incidente  - Teatro dell'incidente: insieme delle tracce e degli elementi presenti sul luogo  - Rilievi: insieme degli atti irripetibili per la raccolta di tutti gli elementi tecnici sul luogo dell'incidente utili per la ricostruzione dell'evento, l'analisi dell'incidentalità, l'individuazione dei fattori di rischio ed il miglioramento della sicurezza stradale  - Tecniche di rilievo:   RD, RM, RP, RF

1. Arrivo sul luogo: osservazione sommaria del luogo dell'incidente e valutazione del rischio -tipo di ambiente/strada -numero persone/veicoli coinvolti/VVFF -carico pericoloso dei veicoli/incendio -consistenza del traffico: supporto per viabilità -individuazione del campo del sinistro tenuto conto della configurazione dei veicoli/soggetti coinvolti e osservazione ispettiva del teatro dell'incidente. Parametri: -tipologia di incidente -caratteristiche dei veicoli -configurazione dell'urto -distanza tra i veicoli coinvolti

1.1. Bisogna operare con la minor esposizione possibile al traffico veicolare

1.2. Coinvolgimento di veicoli ADR

1.3. Posizionamento del veicolo di servizio: funzione protettiva ed allertativa - veicolo acceso, luci blu. Ove possibile posizionato trasversalmente all'asse longitudinale della strada, con la parte anteriore verso il centro e parte posteriore in corrispondenza del margine della carreggiata.

1.4. Inserimento della segnaletica: segnale incidente, coni, passaggio obbligatorio dx/sx

1.5. Ore notturne: indossare l'alta visibilità

2. Verificare la necessità di prestare soccorso ai coinvolti/118

2.1. Lesioni visibili

2.1.1. Ferite

2.1.1.1. Da taglio

2.1.1.2. Da punta

2.1.1.3. Lacere

2.1.1.4. Contuse

2.1.2. Emoraggie

2.1.3. Epistassi

2.1.4. Otorragia

2.1.5. Fratture

2.1.6. Ustioni

2.1.7. Ecchimosi

2.1.8. Ematoma extradurale

2.1.9. Escoriazioni

2.2. Macchie di sangue sugli indumenti

2.3. Lacerazioni, tagli, macchie, depositi di sostanza sugli indumenti e impronte di pneumatici

2.4. Posizione di quiete assunta dal ferito

3. Individuare i soggetti rilevanti

3.1. Conducenti

3.2. Trasportati

3.3. Pedoni

3.4. Testimoni

3.5. Responsabili

4. controllo dei documenti

4.1. Documenti di identità (patente, c.i.)

4.2. Carta di circolazione

4.3. Certificato assicurativo

4.4. Contratto di locazione

4.5. Permesso di soggiorno

4.6. Altri documenti utili

5. Accertamenti urgenti su persone luoghi e cose

5.1. Accertamento alcolemico

5.1.1. Pretest

5.1.2. Etilometro

5.1.2.1. Sul luogo

5.1.2.1.1. Atti da redigere

5.1.2.2. Presso gli uffici

5.1.2.3. Ospedaliero

5.1.2.4. Rifiuto

5.1.2.4.1. vedi atti in caso di esito positivo

5.1.3. Indici sintomatici

5.2. Accertamento stato di alterazione da sostanze * Vedi atti per art. 186 Cds + ritiro cautelare patente di guida

5.2.1. Ospedaliero

5.2.2. Accompagnamento in struttura

5.2.3. Rifiuto

6. Ricezione dichiarazioni dei coinvolti

6.1. Individuare in modo inequivoco i conducenti

6.2. Interloquire con un soggetto alla volta senza che sia possibilità per gli altri soggetti ascoltare le dichiarazioni

6.3. E' bene farsi raccontare la dinamica nel modo più oggettivo possibile senza farsi raccontare le impressioni o supposizioni circa la dinamica da parte dei coinvolti

6.4. Porre le domande solo alla fine della dichiarazione completa

7. rilievi foto/planimetrici/descrittivi in ordine di priorità: a) fotografico panoramico b) fotografico d'insieme c) fotografico analitico/di dettaglio * d) metrico e) planimetrico f) descrittivo/riprese video *importante acquisire, ove possibile, informazione fotografica dei corpi senza interferire con le necessità di soccorso primario (corpo disteso sul piano viario o non ancora estricato dal mezzo)

7.1. - assicurare gli elementi certamente riferibili all'incidente - non considerare gli elementi che sicuramente non sono riconducibili all'incidente - assicurare gli elementi la cui pertinenza con l'incidente risulti momentaneamente dubbia

7.2. TRACCE A TERRA - segni e impronte presenti su strada e relative pertinenze e sulle aree private prodotte da: pneumatici e altre componenti del veicolo, da detriti, da liquidi e da liquidi biologici, da oggetti o corpi proiettati.

7.2.1. Tracce di frenata

7.2.2. Abrasioni gommose

7.2.3. Incisioni

7.2.4. Scalfiture

7.2.5. Distribuzione di liquidi

7.2.6. Distribuzione di detriti

7.3. VEICOLI

7.3.1. Esame del modello

7.3.1.1. Chilometri percorsi

7.3.1.2. Numero dei trasportati e loro posizione

7.3.1.3. Tipo di pneumatico

7.3.1.4. Cinture

7.3.1.4.1. Cinghia

7.3.1.4.2. Regolatore

7.3.1.4.3. Ancoraggi

7.3.1.4.4. Anello oscillante

7.3.1.4.5. Lingua di chiusura

7.3.1.4.6. Fibbia

7.3.1.4.7. Pretensionatore

7.3.1.5. Sistemi di ritenuta per bambini

7.3.1.6. Airbag

7.3.1.7. Modifiche non autorizzate sul veicolo

7.3.1.8. Marcia inserita

7.3.1.9. Commutatore per l'illuminazione

7.3.1.10. Presenza di cellulari

7.3.1.11. Comfort clips

7.3.1.12. Cronotachigrafo

7.3.2. Esame dei danni

7.3.2.1. Abrasione

7.3.2.2. Incisione

7.3.2.3. Strappo

7.3.2.4. Spolveratura

7.3.2.5. Piegamento

7.3.2.6. Rottura

7.3.2.7. Estroflessione/introflessione

7.3.2.8. Svergolamento

7.3.2.9. Schiacciamento

7.3.3. Posizione di quiete

7.3.3.1. Urto frontale eccentrico

7.3.3.2. Urto angolato eccentrico

7.3.3.3. Urto centrato semi frontale

7.3.3.4. Urto centrale laterale con forze ortogonali

7.3.3.5. Urto laterale eccentrico

7.3.3.6. Urto centrato da tergo su traiettorie coincidenti

7.3.3.7. Urto eccentrico da tergo su traiettorie parallele

7.3.3.8. Urto eccentrico da tergo su traiettorie non parallele

7.4. INFRASTRUTTURE

7.4.1. Segnaletica orizzontale, verticale, luminosa

7.4.2. Sistemi di ritenuta stradale

7.4.3. Alberi, siepi, edifici

7.5. CONDIZIONI DELLA STRADA

7.5.1. Classificazione strada

7.5.2. Tipo di intersezione, n. carreggiate, n. corsie, senso di circolazione, spartitraffico, altro

7.5.3. Pavimentazione e suo stato di usura

7.5.4. Anomalie

7.5.5. Stato del fondo

7.6. CONDIZIONI DEL TRAFFICO

7.6.1. Intenso

7.6.2. Normale

7.6.3. Scarso

7.7. VISIBILITA' E VISUALE

7.8. CONDIZIONI ATMOSFERICHE

7.9. CORPI

7.9.1. Accertamento del decesso

7.9.2. Identificazione del cadavere

7.9.2.1. Esame dei documenti personali

7.9.2.2. Riconoscimento diretto

7.9.2.3. Redazione di verbale

7.9.2.4. Pubblicazione immagine fotografica

7.9.3. Accertamenti urgenti sul cadavere

7.9.3.1. Rilievo descrittivo

7.9.3.1.1. Stato di integrità

7.9.3.1.2. Postura

7.9.3.1.3. Atteggiamento

7.9.3.1.4. Abbigliamento

7.9.3.2. Rilievo planimetrico

7.9.3.3. Rilievo fotografico