GLI STATI UNITI ALLA FINE DELL'OTTOCENTO (cap. 3)

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
GLI STATI UNITI ALLA FINE DELL'OTTOCENTO (cap. 3) by Mind Map: GLI STATI UNITI ALLA FINE    DELL'OTTOCENTO  (cap. 3)

1. 1848 - in California vengono trovati giacimenti d'oro, inizia così la "FEBBRE DELL'ORO", cioè il desiderio di trovare l'oro e diventare ricchi.

1.1. migliaia di famiglie di contadini partono con le carovane dagli stati dell' est agli stati dell'ovest: sono i PIONIERI

1.2. i pionieri arrivati a destinazione occupano un terreno, lo coltivano e costruiscono una casa: creano così un ranch

2. Nei territori occupati dai pionieri vivono gli indiani, che li attaccano per difendere i loro territori e salvare i bisonti, per loro fondamentali. Così tra il 1860 e il 1890 scoppiano le GUERRE INDIANE, che vinsero gli americani massacrando milioni di pellerossa. Gli indiani sopravvissuti vengono portati nelle RISERVE, cioè territori chiusi e sorvegliati.

3. Molti americani degli stati del nord pensano che la schiavitù sia contraria alla religione, alla morale e allo sviluppo economico. Si crea così un movimento "ABOLIZIONISTA"che vuole abolire la schiavitù e dare libertà ai neri afroamericani.

4. 1860 - Abraham Lincoln diventa presidente degli Stati Uniti. Gli stati del sud temono che abolisca la schiavitù perciò nel 1861 fondano la CONFEDERAZIONE degli Stati Uniti d'america. Questo evento diede origine alla GUERRA DI SECESSIONE. La guerra dura dal 1861 al 1865 e si conclude con la vittoria degli stati del nord.